AUTOFOCUS 8: ECCO I RISULTATI DEL CONCORSO D’ARTE GIOVANE PROMOSSO DA VANNI OCCHIALI

Un vento fresco di ispirazione creativa per lo sguardo di VANNI sul mondo dell’arte contemporanea. Il concorso Autofocus, che VANNI ha creato 8 anni fa per promuovere e sostenere la giovane arte emergente, ha assegnato 4 premi per i progetti presentati alle sezioni arte visiva, performance, fotografia e video. Si tratta di artisti italiani e internazionali dal promettente curriculum artistico, selezionati da Olga Gambari, che hanno presentato lavori di significativa espressione del proprio percorso artistico.

Conosciamoli.

A Milena Rossignoli (Quito, Equador, 1990 vive e lavora tra Barcellona e Bologna) è andato il premio progetto espositivo. La sua mostra personale “Unire le distanze | Join the gaps” è stata presentata al project space di Autofocus/ VANNI occhiali a Torino. Lorenzo Abattoir (Savigliano – Cn, 1987) è il vincitore del premio performance: la sua nuova performance visiva e sonora “Il culto contemporaneo del vuoto” ha debuttato nel suggestivo scenario di piazza Carlina lo scorso 27 ottobre, in concomitanza con il vernissage della mostra di Milena. Anche Paolo Bandinu (Cagliaritano, 1984, vive e lavora a Berlino), vincitore della sezione “video”  ha presentato nelle stessa giornata, il suo suggestivo video “Meandro Rosso” , mentre la mostra fotografica di Irene Dionisio (Torino, 1986), vincitrice del premio fotografia, è programmata per la metà di maggio 2017. Trovate qui una breve galleria di immagini dell’arte …secondo VANNI.